Punta pistola contro la nipote, ma l’arma s’inceppa, arrestato

[epvc_views]

Un 55enne di Ercolano pretendeva denaro per la droga e aveva una pistola giocattolo modificata

Punta la pistola contro la nipote che non vuole consegnargli soldi per la droga, ma l’arma s’inceppa. Poi fugge e si barrica in casa, ma viene arrestato dai carabinieri dopo una colluttazione. L’episodio è avvenuto nella serata di ieri tra Portici ed Ercolano, in provincia di Napoli. Un 55enne ercolanese pistola giocattolo modificata 55enne è stato arrestato in flagranza di reato per tentato omicidio, tentata estorsione, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Allertati dalla vittima, i carabinieri della stazione di Portici hanno raggiunto l’abitazione del 55enne, che si era barricato in casa dopo aver abbandonato l’arma sullo pneumatico di un’auto in sosta. La pistola giocattolo era stata modificata per sparare davvero ed aveva 8 munizioni calibro 7,65 e 3 di calibro 6,35. Il 55enne è in carcere in attesa dell’interrogatorio per la convalida.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo