19enne accoltellato a Ponticelli, l’autore ha 15 anni

51 Visite

Durante un litigio scoppiato per futili motivi avrebbe colpito più volte la vittima con un coltello. È accaduto lo scorso 14 gennaio a Napoli, nel quartiere orientale di Ponticelli. A farne le spese un 19enne, colpito alla spalla e alla schiena, rimasto in ospedale per cinque giorni e giudicato guaribile nei successivi 15. Una svolta al caso è arrivata nelle ultime ore. È stato infatti individuato il responsabile dell’accoltellamento: è un ragazzo di appena 15 anni del posto. Le indagini, supportate dall’analisi delle immagini di videosorveglianza, hanno avuto un’accelerata quando il minore si è presentato spontaneamente al comando stazione dei carabinieri di Ponticelli, accompagnato da genitori e avvocato, dichiarandosi autore materiale del ferimento. Nei confronti del 15enne è stato emesso dalla procura per i minorenni di Napoli un decreto di fermo eseguito dai carabinieri di Ponticelli, ma il provvedimento non è stato convalidato. Su disposizione del giudice, il minore, in attesa del processo, è stato affidato a una comunità.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo