“Sopravvissuti”, l’esordio alla regia di Renusson arriva nelle sale italiane

33 Visite

Arriva nelle sale italiane dal 21 marzo, distribuito da No.Mad Entertainment, il thriller “Sopravvissuti” di Guillaume Renusson con protagonista la star Denis Ménochet (As Bestas, Peter Van Kant, L’affido), con Zar Amir Ebrahimi (Holy Spider, Shayda) e Victoire Du Bois (Petites, Chiamami col tuo nome), affiancati da Luca Terracciano e Oscar Copp.

Vincitore della XXI edizione del RIFF – Rome Independent Film Festival, segna l’esordio alla regia del giovane Renusson, che ha convinto pubblico e critica francese grazie al mix di generi al servizio di un messaggio umano e politico. Il film sarà proiettato in anteprima il 13 marzo alle ore 20.30 all’Institut Français Centre Saint Louis (Largo Giuseppe Toniolo, 2 – Roma) nell’ambito del Francofilm Festival 2024 alla presenza del regista.

Questo thriller accattivante, minimalista e radicale parla di elaborazione del lutto attraverso la storia di ricostruzione e guarigione di un uomo distrutto dalla perdita della moglie; e di migranti che hanno lasciato tutto nella speranza di una vita migliore attraverso il ritratto di una donna coraggiosa e determinata.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo