A Città della Scienza il weekend è dedicato al Cervello

52 Visite

Il 16 e il 17 marzo Città della Scienza vedrà il Cervello come suo protagonista assoluto: il weekend, infatti, sarà dedicato alle neuroscienze e all’esplorazione del sistema nervoso e dell’organo più complesso del nostro corpo.

I visitatori saranno accompagnati in questa avventura attraverso laboratori interattivi, i quali permetteranno di esplorare la struttura cerebrale, comprendere il funzionamento dei neuroni e delle sinapsi e il meccanismo alla base dell’apprendimento e delle percezioni.

Con TAUMATROPIO: ILLUSIONI IN MOVIMENTO sarà possibile immergersi in una serie di illusioni ottiche volte a chiarire come la nostra percezione visiva possa essere confusa dal cervello.

NEURONI IN AZIONE!, invece, avrà come focus le unità cellulari che costituiscono il tessuto nervoso.

LUCE PERCEZIONE E MAGIA darà vita a giochi di luce da non perdere.

METTI ALLA PROVA IL TUO CERVELLO! metterà alla prova grandi e piccoli con puzzle, indovinelli ed enigmi.

Il laboratorio interattivo NEUROSCIENZIATI DEL FUTURO: COLORIAMO IL CERVELLO PER IMPARARE A CONOSCERLO, infine, consentirà al pubblico di colorare e portare a casa un modellino di cervello, a cura del Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studio del Sannio, per ricreare ‘la tua intelligenza colorata’.

Inoltre, il 15 marzo avrà luogo l’Appuntamento in Via Lattea dal titolo ‘Altre Terre’, con apertura serale del Planetario: i più appassionati che hanno già comprato il biglietto prima che andasse soldout saranno allietati con  uno spettacolo di sonorizzazione astronomica a cura del violoncellista Artan Tauzi, l’osservazione di stelle e altri corpi celesti ai telescopi con Passione Astronomia, la narrazione dell’astrofisico Giovanni Covone e un ape sushi di Cariño Nikkei. Data la grande richiesta, è stato programmato un altro Appuntamento per il 18 maggio.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo