Federico II festeggia ottocento anni di “vita”

59 Visite

A Napoli si celebrano gli ottocento anni dell’Università Federico II e, per l’occasione, il prossimo venerdì 31 maggio alle 19:00 presso il Cortile delle Statue dell’Università si potrà assistere al “Concerto degli 800 anni della Federico II”, protagonisti “Otto secoli di musica”.

Si  tratta del quarto appuntamento dell’edizione 2024 dei Concerti per Federico II, ideata dalla Nuova Orchestra Scarlatti in partnership con l’università partenopea, nell’ambito F2 cultura,  per aprire le porte dell’ateneo alla grande canzone napoletana. 

Otto secoli di musica di cui un concerto orchestrale arricchito da brevi richiami a fatti e figure che hanno reso l’università famosa nel tempo.

Accanto alla Nuova Orchestra Scarlatti, una nuova componente di studenti della Comunità dell’Orchestra, si tratta del Coro Polifonico Universitario Federico II , direttore artistico Maestro Antonio Spagnolo, voce solista  Francesca Zurzolo e dirige Giuseppe Galiano.

Enzo Viccaro illustrerà il programma e, l’edizione sarà introdotta dall’inedito inno della Federico II dal ritornello d’amore e di protesta del duecento, anno in cui risale la fondazione dello Stodium Partenopeo, ad Alessandro Scarlatti, padre nobile della civiltà musicale napoletana.

Il programma prevede poi capolavori di grandi maestri dei nostri Conservatori, tra cui Francesco Durante, Nicola Antonio Porpora e altri brillanti studiosi che hanno fatto la storia nella musica napoletana.

In conclusione, due brillanti brani celebrativi di due Magnificant maestri di ieri e di oggi. Sono Domenico Cimarosa e Patrizio Marrone.

Non mancheranno lungo il percorso piccole soprese, tra cui rare pagine in versione orchestrale di Emanuele Gianturco (illustre giurista e professore universitario nella Napoli di fine ottocento).

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo