Violenta lite con il marito, ragazza e suocero in ospedale

[epvc_views]

Finisce in ospedale una lite in famiglia avvenuta nella tarda serata di ieri a Napoli. Ad essere sottoposti a cure mediche all’Ospedale del Mare sono stati una ragazza di 28 anni e il 47enne padre di suo marito. La ragazza si è presentata in ospedale con una profonda ferita alla caviglia destra in corrispondenza del tendine di Achille, mentre il 47enne ha riportato la lussazione di una spalla. La ragazza è stata ricoverata e sottoposta ad intervento chirurgico ed è stata giudicata guaribile in 45 giorni, mentre la prognosi per il suocero è di 30 giorni.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli che hanno avviato le indagini e ricostruito l’accaduto. Le ferite sarebbero state conseguenza di una violenta lite con il marito della 28enne, anche lui finito in ospedale: il 27enne, del quartiere Barra, poco prima dell’arrivo dei militari ha anche aggredito due guardie giurate del pronto soccorso e un agente di polizia del drappello, ed è stato denunciato per maltrattamenti, lesioni personali gravissime e resistenza a pubblico ufficiale.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo