Blitz interforze nei quartieri San Lorenzo-Vicaria, un arresto e decine di perquisizioni

27 Visite

Proseguono i servizi ad “alto impatto” della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, le aree interessate oggi sono quelle del centro di Napoli, in particolare dei Quartieri “San Lorenzo-Vicaria” dove, dalle prime ore del mattino, circa 300 operatori delle diverse forze dell’ordine hanno effettuato decine di perquisizioni.

L’attività ha consentito di arrestare un uomo per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, sorpreso all’interno di un appartamento, adibito a “piazza di spaccio”, dove gli agenti hanno rinvenuto sostanza stupefacente, denaro contante ed un impianto di videosorveglianza con telecamere poste a vigilanza di locali ed aree esterne; inoltre le operazioni di controllo hanno permesso di individuare altre due “piazze di spaccio” all’interno delle quali sono stati rinvenuti e sequestrati complessivamente ingenti quantitativi di eroina, hashish e marijuana, diverso materiale per il confezionamento della droga, armi e munizionamento, orologi di valore, denaro contante, walkie talkie, migliaia di pezzi di merce contraffatta con relativi macchinari per il confezionamento, video slot prive di autorizzazioni e tabacchi lavorati esteri.

Sono stati anche effettuati controlli amministrativi finalizzati alla verifica del rispetto delle norme del Codice della Strada. L’attività congiunta ha visto la partecipazione del personale della Questura di Napoli, della Squadra Mobile, della Polizia Scientifica, della Polizia Stradale, del Reparto Mobile, delle UOPI, nonché dalle Unità Cinofile, dal Reparto Prevenzione Crimine e dai Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale; dei motociclisti del Nucleo Radiomobile di Napoli, dal 10° reggimento Campania in assetto SIO, dalle API, dal nucleo Investigativo di Napoli, dalle Compagnie del Gruppo Carabinieri Napoli, dal Gruppo Torre Annunziata e di Castello di Cisterna; inoltre, la Guardia di Finanza con la componente ATPI del Gruppo Pronto Impiego Napoli, il Gruppo Giugliano in Campania, il Gruppo Torre Annunziata nonché il I Gruppo Napoli, il Nucleo di Polizia economico finanziaria e le Unità Cinofile della Compagnia di Capodichino. Infine, Gli elicotteri del Reparto Volo della Polizia di Stato e della Sezione Aerea della Guardia di Finanza hanno controllato dall’alto l’intera attività, supportati da personale dei Vigili del Fuoco.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

Promo