Vittima dell’usura a Qualiano denuncia dopo 5 anni, arrestata una donna

[epvc_views]

Ha aspettato quasi cinque anni una 45enne di Qualiano, Napoli, prima di denunciare di essere vittima di usura. La donna, dopo un primo prestito di 500 euro, ne aveva chiesti altri, per un periodo di tempo saldati nonostante i tassi d’interesse sproporzionati. Poi, i debiti si erano accumulati, fino ad arrivare ad una ‘rata mensile’ di 1700 euro, importo che la 45enne non poteva pagare e che l’ha spinta a rivolgersi ai Carabinieri della stazione di Qualiano, denunciando la situazione.

I militari sono intervenuti segnando le banconote da consegnare all’usuraio e organizzato un incontro al quale avrebbe partecipato la vittima e un suo parente. Alla consegna del denaro poi, si sono presentati i Carabinieri che hanno arrestato una donna, una 44enne di Villaricca già nota alle forze dell’ordine. Sequestrato e restituito il denaro appena consegnato e un ‘libro mastro’ sul quale era riportata la movimentazione contabile. L’arrestata è stata sottoposta ai domiciliari in attesa di giudizio

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo