Giornalismo, domani a Napoli il premio nazionale “Mimmo Ferrara”

57 Visite

Domani, sabato 21 ottobre, a partire dalle 9:30, nella Sala dei Baroni al Maschio Angioino di Napoli, si terrà la cerimonia di premiazione finale dei vincitori della VII edizione del Premio Giornalistico Nazionale Mimmo Ferrara dedicata quest’anno ai temi dell’inclusione sociale e dell’integrazione scolastica. La cerimonia di premiazione sarà aperta da Ottavio Lucarelli, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, e Gianfranco Giuliani, presidente della Casagit.

Alle 11:30 è in programma la consegna dei riconoscimenti da parte del sindaco Gaetano Manfredi. Il premio, intitolato alla memoria del giornalista Mimmo Ferrara, è organizzato dall’Ordine dei Giornalisti Regionale della Campania, dalla Casagit e dalla famiglia Ferrara con il patrocinio dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, della Regione Campania e del Comune di Napoli e si propone di favorire la cultura giornalistica incoraggiando lo studio in ogni settore e stimolando la capacità di sintesi nell’esposizione, la completezza dell’informazione e la competenza nella divulgazione dei contenuti anche al grande pubblico. Nel corso della cerimonia si terrà una tavola rotonda su “Memoria e inclusione nella scuola e nella società civile” coordinata da Arturo De Vivo, alla quale prenderanno parte Daniela Paparella, preside del Liceo Classico “A. Pansini”; Valerio Petrarca, professore ordinario Università di Napoli Federico II e la preside Gabriella Russo.

«Il tema scelto quest’anno per il premio – ha dichiarato Bianca Ferrara, presidente della Giuria Tecnica – è di particolare interesse e coglie molte riflessioni che hanno segnato anche la cronaca degli ultimi mesi. Siamo particolarmente orgogliosi di conferire il Premio alla memoria a Mia Filippone, donna di scuola, professoressa di frontiera e punto di riferimento per tutta la città di Napoli»..

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo