Napoli: in un’officina abusiva trovati cinque cardellini detenuti illegalmente

16 Visite

Cinque cardellini detenuti illegalmente in gabbie sono stati trovati dalla polizia metropolitana di Napoli nel corso dell’ispezione in una officina per riparazioni di motoveicoli nel pieno centro storico del capoluogo campano, poi sequestrata perchè priva di ogni autorizzazione. Gli esemplari appartengono a specie particolarmente protette e il loro possesso, senza le prescritte autorizzazioni, è punito penalmente.

Stando a quanto si apprende, i cardellini, informa l’ente metropolitano, sono stati posti sotto sequestro e consegnati poco dopo al Centro di recupero degli animali selvatici dell’Asl Napoli 1 per le cure del caso.

Le donne e gli uomini del corpo di polizia metropolitana hanno inoltre sottoposto a sequestro l’attività e denunciato i responsabili all’autorità giudiziaria. I reati contestati sono gestione illecita di rifiuti pericolosi e scarichi non autorizzati, detenzione di specie protetta e furto di energia elettrica. Oltre a quello penale, è stato eseguito anche il sequestro amministrativo ai fini della confisca.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

Promo