Artis Suavitas Aps inaugura ‘stanze delle meraviglie’ per bambini Santobono Pausilipon

28 Visite

Per il terzo anno consecutivo, grazie all’iniziativa benefica ‘Natale al Santobono – un libro per un sorriso’, organizzata dall’associazione Artis Suavitas Aps, presieduta dall’avvocato Antonio Larizza, sono state inaugurate ieri, presso i due presidi ospedalieri dell’Aorn ‘Santobono – Pausilipon’ di Napoli, due ‘Stanze delle Meraviglie’, consentendo ai bambini in degenza di poter vivere l’atmosfera del Natale e la relativa dimensione festiva, anche all’interno di una realtà ospedaliera.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con la Fondazione ‘Santobono Pausilipon onlus’, ha consentito l’allestimento scenografico di uno spazio concesso dalla direzione sanitaria con l’obiettivo di ricreare un clima natalizio, infondendo gioia e meraviglia anche in corsia. Un luogo magico, dove i bambini hanno avuto anche la possibilità di ricevere libri e doni da tre testimonial d’eccezione come la giornalista e conduttrice Rai Francesca Fialdini, gli attori di Mare Fuori Vincenzo Ferrera ‘Beppe’ e Francesco Panarella ‘cucciolo’, i quali con Antonio Larizza (presidente di Artis Suavitas Aps) e con Rodolfo Conenna (direttore generale dell’A.o.r.n. ‘Santobono – Pausilipon’ di Napoli) hanno inaugurato le due stanze delle meraviglie, intrattenendosi con i bambini in degenza e con i loro familiari.

«Abbiamo selezionato –dichiara l’avvocato Larizzafiabe, storie e romanzi che raccontano le varie sfumature della vita, con l’obiettivo di infondere serenità e spensieratezza nei cuori di questi meravigliosi angeli, in vista delle festività natalizie. Inoltre, desidero ringraziare tutti coloro, e sono davvero tanti, che hanno contribuito a donare un sorriso a questi piccoli guerrieri”. “Grazie all’associazione Artis Suavitas e ai testimonial che hanno aderito all’iniziativa abbiamo voluto portare un po’ della magia del Natale in ospedale”, afferma Rodolfo Conenna, direttore generale dell’ospedale Santobono-Pausilipon di Napoli. “Si tratta di un gesto dal grande valore simbolico e terapeutico che regala sollievo e sorrisi ai piccoli e alle loro famiglie», conclude.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo