Vertice in Prefettura: rafforzati controlli per notte capodanno

35 Visite

Presieduta dal prefetto di Napoli Michele di Bari, si è tenuta, nel Palazzo di governo, una riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica cui hanno partecipato l’assessore alla Polizia Municipale e alla Legalità del Comune di Napoli Antonio De Iesu e i rappresentanti delle forze dell’ordine e della polizia metropolitana.

È stata affrontata la questione connessa ai dispositivi di vigilanza e di sicurezza da adottare per la notte di Capodanno, “nella quale, per consuetudine, si svolgono numerosi eventi di carattere aggregativo, sia in luoghi pubblici che privati”, viene ricordato dalla prefettura partenopea. In particolare, sono state disposte mirate misure di carattere organizzativo, anche con il coinvolgimento della polizia locale e di quella metropolitana, per garantire l’incolumità e la tutela dei cittadini, con particolare attenzione alle aree più frequentate da turisti e residenti.

Al riguardo si svolgerà una apposita riunione tecnica in questura. Inoltre, il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi ha previsto la consueta ordinanza che dispone il divieto di vendita, nelle aree interessate dal fenomeno della movida, di bevande in bottiglie, lattine, e contenitori di vetro, dalle 10 alle 20 di domenica 24 dicembre e di domenica 31 dicembre, consentendone la commercializzazione solo in bicchieri di plastica leggera o carta.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo