Botti illegali a Scampia e Secondigliano, un arresto e 5 denunce

[epvc_views]

Questa notte i carabinieri della stazione di Scampia hanno arrestato un 18enne incensurato e denunciato un 17enne e un 16enne trovati in possesso di ordigni esplosivi pirotecnici. I Carabinieri hanno fermato i 3 a via Bakù a bordo di una autovettura marca Fiat modello punto e li hanno fermati. In auto 30 ordigni tipo “cobra” e 1 ordigno tipo “cipolla” per un peso complessivo di un chilo e mezzo. Sono intervenuti gli artificieri del comando provinciale di Napoli che hanno sequestrato i botti illegali. L’arrestato è in attea di giudizio.

A Secondigliano, invece, i carabinieri della locale stazione hanno denunciato 3 persone. I militari hanno li hanno sorpresi – a via Roma verso Scampia e a via Valente – mentre stavano vendendo abusivamente fuochi d’artificio per un totale di 30 chili.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo