Calcio Napoli, recuperare il tempo e il terreno perduto: il primo passo in questo 2024 si chiama Torino

85 Visite

Impazza il mercato, specialmente quello in entrata, ma è anche giunto il momento di passare la parola al campo. Il 2023 del Napoli è stato magico grazie in particolar modo alla vittoria dello scudetto, ma certo non si può dire lo stesso di questa stagione: troppi punti dividono gli azzurri dalla vetta, l’uscita dalla Coppa Italia sotto i colpi del Frosinone e l’ammissione del presidente Aurelio De Laurentiis di non aver fatto tutto il possibile per rafforzare la squadra. I Campioni d’Italia devono dimenticare le ultime due partite dell’anno contro Roma e Monza (sconfitta e pareggio), cercando di concentrarsi sul presente. Gli azzurri fanno visita al Torino allo stadio Olimpico Grande Torino (calcio d’inizio alle 15 di domenica 7 gennaio alle 15.00).

Positivo il rullino di marcia in questa stagione della squadra di Ivan Juric, nonostante le ultime due giornate negative contro Udinese e Fiorentina (pareggio e sconfitta). Il decimo posto è la risposta a tutti coloro che davano per finito il ciclo dell’ex tecnico dell’Hellas Verona sulla panchina granata. Proprio questi 24 punti mettono in una posizione la squadra di casa di poter provare un assalto alle zone grandi, accorciando le distanze proprio dal Napoli, chiamato a sua volta a recuperare il tempo perduto.

Foto: ANSA

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo