Ordine di Santa Brigida, il valore cristiano del giorno della Befana

53 Visite

Padre Domenico Aiuto ha tenuto una celebrazione eucaristica con la partecipazione dei cavalieri e delle dame dell’Ordine Militare del Santissimo Salvatore e di Santa Brigida di Svezia.

“L’Epifania, manifestazione di Gesù come figlio di Dio, è un momento di rinascita e speranza che riflette l’importanza della fede e del risveglio spirituale” – queste le parole del parroco che sintetizza il significato cristiano dell’epifania.

Presente alla celebrazione, Il Luogotenente Generale Biagio Abbate, si è soffermato sull’attuale guerra tra Palestina ed Israele: “Nei momenti più difficili per l’umanità bisogna riscoprire la forza della preghiera affinché possano terminare i conflitti, con l’aiuto del Gesù Bambino che con l’Epifania si presenta in modo Divino, quale Messia fattosi uomo per il suo popolo”. 
Il Luogotenente ha inoltre sottolineato l’importanza del ruolo pedagogico di Santa Brigida: “Santa Brigida, nostra fondatrice ci rammenta oggi più che mai la difesa di quei valori cristiani intramontabili che instancabilmente richiamava nel rispetto del ruolo di Governo alla Regina Giovanna e al vescovo Bernardo: la difesa dei poveri, il rifiuto della pratica dell’aborto, il senso di giustizia e l’adozione di un corretto comportamento morale”.

Al termine della celebrazione eucaristica, l’Ambasciatore Ivan Rebernik ha consegnato la patente di nomina a Cavaliere dell’Ordine al Sostituto Commissario di Polizia Marco Di Maggio, mentre il Cavaliere Rascato ha donato a Padre Domenico Aiuto la croce smaltata dell’ordine da lui stesso realizzata a mano.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo