Napoli: intesa Comune e Federazione nuoto, gestione condivisa di otto impianti

23 Visite

La piscina Scandone che diventa il primo centro federale permanente di alto livello.

Gestione condivisa di otto impianti a Napoli, con la Scandone che diventa il primo centro federale permanente di alto livello. E’ l’accordo sottoscritto tra Il Comune di Napoli e la Federazione Italiana Nuoto (FIN), presentato stamattina alla piscina Scandone, nel corso di un incontro con istituzioni e società sportive, durante il quale sono intervenuti il Sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, l’Assessore allo Sport, Emanuela Ferrante, il presidente eletto della Federazione Italiana Nuoto, Paolo Barelli, e il presidente del Comitato Regionale Campano della Federazione Italiana Nuoto, Paolo Trapanese. Inoltre presenti in sala, l’assessore al bilancio Pier Paolo baretta, il presidente della commissione sport Gennaro Esposito e il consigliere comunale Sergio Colella. Presenti anche tanti sportivi di successo, come i campioni olimpici, mondiali ed europei Massimiliano Rosolino, Carlo Silipo e Alessandro Campagna, Franco e Pino Porzio.

Secondo l’accordo, la piscina “Felice Scandone” diventa la sede di un Centro Federale Permanente di Alto Livello delle discipline acquatiche della Federazione Italiana Nuoto. L’accordo di collaborazione tra il Comune di Napoli e la FIN intende promuovere e realizzare un progetto complessivo, denominato “Nuota Napoli”, che coinvolge altre sette piscine della città.

“La partnership tra il Comune di Napoli e la Fin apre la strada verso l’anno 2026, in cui Napoli sarà Capitale europea dello Sport”, ha detto il sindaco Manfredi

L’intesa tra il Comune di Napoli e la Fin definisce le modalità di attuazione del progetto che, oltre a realizzare presso la piscina Scandone il Centro Federale, prevede anche la gestione condivisa delle piscine “Carlo Poerio”, “Fritz Dennerlein”, “Marco Rocco di Torrepadula”, “Emilio Bulgarelli”, “Ulisse Prota Giurleo”, “Massimo Galante” e “Corso Secondigliano”. La gestione tecnico-amministrativa delle piscine è affidata alla FIN. L’Accordo prevede inoltre che il Comune e la FIN costituiscano un organismo paritetico con compiti di programmazione annuale delle attività e delle strategie gestionali relative ai singoli impianti. Tale organismo avrà anche il compito di definire le tariffe d’uso che dovranno poi essere approvate dalla Giunta comunale. Particolare attenzione è posta agli utenti in condizioni di difficoltà, cui verrà riservato un numero di posti non inferiore al 10%.

In questo caso, l’iscrizione ai corsi sarà gratuita per gli allievi con provate difficoltà economiche e gratuito sarà anche l’accesso per i soggetti diversamente abili. Alle persone che rientrano, invece, nelle fasce di fragilità sociale verrà praticata una riduzione della quota mensile di iscrizione pari almeno al 20%. “La firma di questo accordo conferma l’importanza del lavoro sinergico tra le Istituzioni e gli enti sportivi nazionali per favorire la promozione e lo sviluppo delle attività sportive. A Napoli c’è grande fame di sport, ma soprattutto di infrastrutture al servizio della comunità. Lavorare insieme sulle piscine è quindi il risultato naturale e necessario per rispondere alle necessità del mondo sportivo in città e contribuire alla riqualificazione di impianti che – tramite fondi comunali o risorse provenienti dal Pnrr – verranno restituiti nel pieno delle funzioni. La partnership tra il Comune di Napoli e la Fin apre la strada verso l’anno 2026, in cui Napoli sarà Capitale europea dello Sport”. Così il sindaco Gaetano Manfredi.

«Grazie all’accordo che la Federazione ha siglato con sindaco Manfredi e l’assessore Ferrante sarà valorizzato un impianto storico come la Scandone, ma questo non è l’unico aspetto – ha spiegato il presidente della Federazione Italiana Nuoto, Barelli perché è previsto un coordinamento con il Comune per recuperare anche gli altri impianti, alcuni dei quali sono chiusi e cui vogliamo ridare uno slancio».

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo