“La ferita originaria”, presentazione vomerese per il libro di Maria Antonietta Vito

26 Visite

Con l’autrice del libro “La ferita originaria”, Maria Antonietta Vito, che si presenta martedì 23 gennaio, parteciperanno all’incontro, arricchito dalle letture della padrona di casa, Piera Salerno, Domenco Di Marzio e Maurizio Sibilio. 
L’appuntamento – a ingresso libero – è per oggi pomeriggio alle 17:00 presso “Il Clubino” in via Luca Giordano, 73.

“Nel romanzo ciascun personaggio appare segnato da una «ferita originaria», inflitta da circostanze di tempo e luogo.
 Per il piccolo Tanino, da cui prende avvio il racconto, l’evento originario è la follia
che, dall’infanzia s’insinua nella sua mente, compromettendo ogni possibile legame d’amore. Da lì, nascono altre storie, e personaggi in lotta per non soccombere alla condizione cui il destino sembra inchiodarle.  Un «romanzo di formazione» corale sullo sfondo d’un borgo ai piedi del Vesuvio e dalla città di Napoli, lungo un arco di tempo dagli anni venti ai sessanta”.


[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo