Shoah. A Napoli tre momenti commemorativi per “Giorno della Memoria”

31 Visite

In occasione del ‘Giorno della Memoria’ – il 27 gennaio, giorno in cui, nel 1945, le truppe sovietiche liberarono il campo di concentramento di Auschwitz – il Comune di Napoli ha organizzato tre momenti commemorativi e di riflessione per giovedì 25 e venerdì 26 gennaio. Giovedì 25 gennaio, dalle 9:30 alle 13:30, all’auditorium ‘Porta del Parco’ di Bagnoli, l’assessore all’Istruzione e alle Famiglie Maura Striano interverrà ad un incontro/confronto con le giovani generazioni. Sarà proiettato il cortometraggio animato 2La stella di Andra e Tati” e seguirà un dibattito con esperti e rappresentanti della comunità ebraica.

Venerdì 26 gennaio il sindaco Gaetano Manfredi deporrà due corone di fiori: una, alle 10:45, in via Luciana Pacifici (zona Borgo Orefici), in ricordo di Luciana Pacifici, vittima delle leggi razziali; l’altra, a seguire, presso le pietre d’inciampo in piazza Bovio. Sempre venerdì, alle 9:30, la presidente della Municipalità 5 Clementina Cozzolino deporrà una corona d’alloro in via Morghen 65 bis accanto alla targa in ricordo di Sergio De Simone, il bimbo napoletano deportato ad Amburgo e vittima degli esperimenti scientifici. A seguire, nella sala Silvia Ruotolo (via Morghen 84) ci sarà un incontro alla presenza di Mario De Simone, fratello del piccolo Sergio.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo