Pesta collaboratore scolastico per un parcheggio, denunciato

23 Visite

 Un collaboratore scolastico è stato pestato davanti agli occhi di studenti, genitori e insegnanti. È accaduto all’esterno di un istituto di Qualiano (Napoli) dove un 23enne di Villaricca è stato denunciato. Tutto si è verificato per motivi di parcheggio, poco prima del suono della campanella. La vittima, rimasta a terra sanguinante, è riuscita a scattare una foto con lo smartphone, ma il 23enne ha afferrato il cellulare subito dopo, gettandolo in una vicina campagna. Anche un’altra impiegata della scuola è stata aggredita dopo essere intervenuta in favore della vittima: la donna è stata spinta per le scale. Il soggetto denunciato, che accompagnava il figliastro a scuola, si è dichiarato un carabiniere e ha poi lasciato l’istituto.

Sul posto sono sopraggiunti i carabinieri della stazione di Qualiano che hanno identificato l’aggressore, raggiungendolo a casa, dove gli sequestreranno un bastone telescopico di ferro, uno storditore elettrico, un coltello a scatto e una pistola ad aria compressa. Per lui una denuncia in stato di libertà. Dovrà rispondere di lesioni personali, rapina impropria, usurpazione di titolo e detenzione di oggetti atti ad offendere. Per le due vittime il trasposto in ospedale e lesioni ritenute guaribili in 12 e 6 giorni.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo