Truffa anziana spacciandosi per carabiniere, denunciato

29 Visite

 Si è spacciato per maresciallo dei carabinieri e ha truffato un’anziana di 80 anni a Melicucco, in provincia di Reggio Calabria.

Per questo motivo i carabinieri hanno denunciato alla Procura di Palmi un giovane di 28 anni nato e residente nella provincia di Napoli.

La vicenda risale a fine 2023, quando la donna ha ricevuto la telefonata da parte di un “maresciallo” dei carabinieri che la informava di un grave incidente in motorino causato dal nipote.

Per risolvere la situazione ed evitare gravi conseguenze, la donna avrebbe dovuto pagare un’importante somma di denaro a una persona che si sarebbe presentata di lì a poco alla porta di casa.
Cosa che si è puntualmente verificato poco dopo, all’abitazione dell’ottantenne. Quest’ultima, chiaramente preoccupata per l’incolumità del nipote, ha corrisposto la somma richiesta dall’indagato che si è dileguato poi a bordo di un autoveicolo.

Dopo aver realizzato che il nipote stava bene e di essere stata invece vittima di una truffa, la donna ha denunciato l’episodio alla stazione di Melicucco dei carabinieri che, così, hanno avviato le indagini e, sotto il coordinamento della Procura di Palmi, sono riusciti a risalire all’uomo accusato adesso di truffa e sostituzione di persona. (ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo