Tumori e prevenzione, se ne discute a Città della Scienza

34 Visite

“La mostra entra a far parte del percorso espositivo del Museo Interattivo Corporea grazie alla collaborazione scientifica con partner autorevoli per un pubblico di scuole e famiglie di circa 250 mila visitatori all’anno. Città della Scienza, riconosciuta e accreditata per il suo impegno nella divulgazione della cultura scientifica, rafforza ulteriormente il suo ruolo supportando l’importanza della ricerca e della prevenzione e dando un contributo concreto alle politiche per la salute nella nostra regione”.

Così il presidente di Città della Scienza, Riccardo Villari, presenta “Destinazione Salute: Prevenire i tumori si può”, la mostra organizzata per il 30 gennaio 2024, data in cui dalle ore 10:00 si terrà una tavola rotonda intitolata “Prevenire i tumori si può e si deve, a partire da stili di vita sani”.

Interlocutori autorevoli ed esperti sul tema, tra i quali anche l’ASL Napoli 1, interverranno a vario titolo per sensibilizzare il pubblico presente in sala Newton, tra cui molti studenti, e in generale l’opinione pubblica, proprio sull’importanza della prevenzione oncologica, grazie sia a corrette abitudini quotidiane funzionali ad un migliore stato di salute che attraverso la partecipazione a screening e altri momenti di prevenzione secondaria. 

A seguire si potrà visitare la Mostra, progettata e realizzata dalla Fondazione Idis-Città della Scienza di Napoli, che si è avvalsa di un comitato scientifico composto da ricercatori, dirigenti e medici dell’Istituto Nazionale per i Tumori IRCCS Fondazione “G. Pascale” di Napoli e con la collaborazione di Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro ETS, dell’AIOM Associazione Italiana di Oncologia Medica e della Fondazione AIOM.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo