Aeroporti. Volotea cresce a Napoli: oltre 54mila passeggeri nel 2023

21 Visite

Ottimi risultati per Volotea, la compagnia aerea low-cost delle piccole e medie città europee, nel 2023 all’aeroporto di Napoli – Capodichino. Il vettore chiude l’anno in positivo, con un’offerta complessiva di oltre 580 mila posti in vendita, con una crescita del 18% rispetto al 2022. Durante l’anno appena concluso, Volotea ha operato da Napoli più di 3.300 voli (+16% vs 2022), trasportando a livello locale oltre 545 mila passeggeri, con una crescita del 16% rispetto al 2022 e grazie a un’ampia offerta di rotte: sono 22 quelle operate dal capoluogo campano, di cui ben 8 in esclusiva. Anche il load factor, al 93%, è un traguardo molto positivo. Ottime performances per Volotea anche in fatto di standard di qualità, che la compagnia aerea mantiene con particolare impegno sempre ai massimi livelli. Infatti, nel 2023 a Napoli, il vettore ha registrato un valore percentuale di voli operati con successo – completion factor – pari al 99%.

“Napoli si conferma un punto di riferimento e fiore all’occhiello per il business di Volotea in Italia – ha commentato Valeria Rebasti, International Market Director di Volotea -. I risultati eccellenti che abbiamo raggiunto nel 2023 sono la conferma della bontà delle nostre scelte di puntare sul territorio napoletano, sia attraverso l’offerta di voli da e per Capodichino, così come attraverso le partnership con il territorio, tra le quali ricordiamo la più recente, la sponsorizzazione al Museo Archeologico Nazionale di Napoli per la ristrutturazione dell’area di accesso. Napoli continuerà anche nel 2024 a rappresentare un punto focale del nostro business; infatti, sono 3 le nuove rotte in programma per quest’anno, Atene, Lione e Spalato, con un incremento di posti in vendita del 4% rispetto all’anno appena concluso”.

Nel dettaglio, questi i risultati Volotea per il 2023 a Napoli: voli operati più di 3.300; passeggeri trasportati oltre 545mila; posti in vendita più di 580mila; numero rotte operate 22, 8 delle quali esclusive; load factor 93%; dipendenti più di 60.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo