Università per città e istituzioni, focus alla Mostra d’Oltremare

[epvc_views]

 ‘L’università per la città e le istituzioni’ è il tema dell’incontro dedicato al ruolo delle Università nel contesto cittadino e in rapporto alle istituzioni pubbliche che si terrà domani, sabato 3 febbraio, alle 16, nella Sala Italia del Teatro Mediterraneo alla Mostra d’Oltremare di Napoli. Focus privilegiato è il complesso della Mostra, a partire dai contenuti del volume ‘La Mostra d’Oltremare nella Napoli occidentale.

Ricerche storiche e restauro del Moderno’ a cura di Aldo Aveta, Alessandro Castagnaro e Fabio Mangone dell’Università degli Studi di Napoli Federico II (FedOA-Federico II University Press/editori Paparo, 2021; pagine 632; euro 150). Il volume, frutto di studi inediti di docenti e ricercatori della Federico II e del Suor Orsola Benincasa su uno dei complessi architettonici più rappresentativi dell’architettura napoletana del Novecento, si pone quale strumento a servizio delle istituzioni, secondo gli scopi della terza missione, utile a riattivare la Mostra quale volano per la necessaria rigenerazione della Napoli occidentale.

I lavori si apriranno con i saluti della consigliera delegata della Mostra d’Oltremare Maria Caputo, del rettore della Federico II Matteo Lorito, del rettore del Suor Orsola Benincasa Lucio D’Alessandro, del direttore generale Abap Luigi La Rocca, e del direttore del DiARC Michelangelo Russo. Interverranno i curatori del volume in una tavola rotonda moderata dal giornalista de Il Mattino, Vittorio Del Tufo. L’incontro si concluderà con gli interventi del ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano e del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo