Protesta trattori: nel Napoletano agricoltori in presidio

43 Visite

Protesta degli agricoltori anche ad Acerra (Napoli), dove da stamattina una trentina di trattori sono stati posizionati nei pressi del centro commerciale “Le porte di Napoli” della vicina Afragola.

I manifestanti, che stanno aumentando di ora in ora, annunciano che resteranno in presidio permanente fino a venerdì, quando raggiungeranno Roma per la manifestazione con i colleghi del resto d’Italia.
«Nella filiera agricola – spiega Filippo Di Marco, a nome degli agricoltori acerrani – sono i consumatori e noi produttori. Vendiamo i prodotti ad un prezzo che poi nei banchi dei supermercati si trova aumentato a dismisura. I costi per noi sono altissimi, ed il nostro settore è messo in ginocchio dalla concorrenza straniera in quanto il resto d’Europa è più competitivo per l’uso di fitofarmaci che da noi sono vietati. Il Governo deve ascoltarci, siamo pronti ad una protesta ad oltranza”.

Gli agricoltori hanno posizionato i trattori sul bordo della carreggiata stradale senza creare particolari disagi alla circolazione veicolare. (Ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo