Unione Taekwondo e Arti Marziali, corso aggiornamento per tecnici

22 Visite

Taekwondo, Hapkido, Haidong Gumdo (la “via della spada del mare dell’Est), e Qi Gong cinese: al “Maradona”, il 10 e l’11 febbraio, spazio alle arti marziali coreane, e non solo.

Il prossimo fine settimana, infatti, le palestre dello stadio di Fuorigrotta ospiteranno il corso di aggiornamento nazionale per i tecnici dell’Unione Taekwondo e Arti Marziali.

  In questa occasione l’Unitam, offrirà alla città di Napoli stages gratuiti di difesa personale femminile (40 posti disponibili). Allenatori, Istruttori, Maestri e Grand Master (GM) saranno impegnati nella kermesse di perfezionamento organizzata dal settore nazionale Endas di Taekwondo WT in collaborazione con l’ASD S. Paolo Fitness e l’Unitam stessa.

    Intenso il programma, che vedrà confluire nel capoluogo partenopeo anche ospiti e docenti di livello internazionale, fra cui il GM Hernando Reyes Mazabel, presidente dell’European Hapkido Federation. Alla “due giorni” è prevista anche la presenza del presidente nazionale Endas, Paolo Serapiglia, e del presidente regionale, Roberto Coppola. “Ancora una volta – commenta il GM Vitale Monti, presidente nazionale Unitam – grazie ai nostri sforzi e alla collaborazione con l’Endas, stiamo garantendo ai nostri tecnici il meglio di quanto il panorama italiano ed europeo possano offrire. Il nostro obiettivo è quello di una crescita tecnica costante, che coniughi i più recenti progressi della scienza dello sport con lo studio approfondito della tradizione marziale”.

«L’aggiornamento costante, e la possibilità dell’approccio con altre discipline, sono garanzia di una crescita che si riflette positivamente su tutti i praticanti del Taekwondo Unitam. – spiega il GM Luigi Signore, vicepresidente Unitam e responsabile europeo del settore arbitrale del Taekwondo Song Moo Kwan – Anche per questo siamo lieti di ospitare ancora una volta le lezioni di Hapkido del GM Mazabel, che sarà affiancato dal GM Giovanni Taranto, quelle di Qi Gong cinese del GM Tonino De Plano, e quelle di spada coreana tenute del Maestro Javier Calvo Andueza”. Ancora lunga la lista di docenti altamente qualificati che saranno impegnati nei corsi. Le lezioni di “forme” (Taeguk/Poomse) saranno affidate al già citato GM Signore e al GM Patrizio Ferrigno.

Al GM Francesco Cirillo e al GM Giovanni Trinchillo il compito di gestire quelle di tecnica di base per gli allenatori. Al Maestro Giovanni Sotgia, tecnico nazionale Unitam, l’onere di gestire le ore dedicate alle più avanzate tecniche di combattimento agonistico (Kyorugi). Al professor Fabio Scamardella è stata affidata la docenza per quanto riguarda la preparazione atletica. Il dottor Mario Liotti, infine, si occuperà di aggiornare sul versante “fiscale” e normativo i tecnici che gestiscono anche associazioni sportive. “I corsi saranno accessibili anche alle cinture nere e agli atleti di grado inferiore – conclude il presidente Monti – e riserveremo loro particolari sessioni appositamente calibrate a seconda del loro attuale livello tecnico». (ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo