Napoli: treno contro frigorifero lasciato sui binari

157 Visite

“Dopo la vasca da bagno ed il New Jersey ora un frigorifero. Sempre nello stesso punto, passaggio a livello di Via Crapolla”. A denunciare l’episodio è Umberto De Gregorio, presidente di Eav, la società che gestisce anche il trasporto tramite la rete ferroviaria della Circumvesuviana. L’incidente ferroviario – per fortuna senza conseguenze, né danni al convoglio e feriti – si è verificato nella serata di ieri a Pompei, in provincia di Napoli, nei pressi di un passaggio a livello.

“Non si tratta di vandalismo o ragazzate – attacca De Gregorio – ma di delinquenti, sabotatori, terroristi. Mi auguro che le forze dell’ordine li prendano e li sbattano in galera. Da oggi metteremo una guardia giurata fissa h24 e stiamo installando le telecamere posizionate sul punto. Per fortuna nessun danno a persone e cose ma così diventa complicato”. Nei giorni scorsi, nella stessa zona un macchinista era riuscito a bloccare il treno in tempo, prima di impattare contro una vasca da bagno.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo