8 marzo. Napoli, A.O. dei Colli promuove iniziative dedicate a salute femminile

40 Visite

In occasione della Giornata internazionale della Donna, l’Azienda ospedaliera dei Colli a Napoli promuove eventi e iniziative per il benessere e la consapevolezza della salute femminile. All’ospedale Monaldi, si inizia già il 7 marzo con l’incontro, al Centro Ricerche Cardiologiche, con donne fumatrici o ex fumatrici tra i 55 e i 75 anni per sensibilizzarle sui danni da tabagismo. L’incontro è stato organizzato dall’Unità di Pneumologia ad indirizzo oncologico dell’Ao dei Colli all’indomani dell’avvio di una nuova fase di reclutamento di persone che vogliono aderire allo studio RISP, programma gratuito di diagnosi precoce del tumore al polmone. L’8 marzo, alle 10, allo scalone centrale del Monaldi, tutte le pazienti che vorranno partecipare all’iniziativa, guidate dall’artista Maurizio Mauro Palumbo, dipingeranno una grande tela bianca che sarà affissa al day service oncologico, dove sono stati organizzati laboratori di arteterapia, di arti marziali e di bellezza per le pazienti che devono sottoporsi a trattamento chemioterapico.

Al Centro trasfusionale, invece, si terrà l’iniziativa “Chi dice donna dice dono”, con una giornata speciale di raccolta sangue. All’ospedale Cotugno, al Gruppo C, dalle 8 alle 14, il personale farà counseling sulle Infezioni sessualmente trasmesse e sulle vaccinazioni consigliate alle donne. Al pronto soccorso dell’ospedale Cto ci sarà una giornata di sensibilizzazione contro la violenza di genere attraverso la lettura. Nella sala di attesa, infatti, sarà installata una libreria rosa con all’interno romanzi e testi che possano aiutare le donne a riconoscere la violenza e a chiedere aiuto. Il personale del pronto soccorso, inoltre, aderirà allo studio nazionale SIMEU sulla valutazione del dolore toracico nelle donne che arrivano al triage con sintomi compatibili con l’attacco cardiaco. «Durante la giornata dell’8 Marzo vogliamo offrire alle nostre pazienti servizi dedicati e consulenze specializzate. Una giornata per ricordare alle donne l’importanza della salute». Queste le parole di Anna Iervolino, direttrice generale dell’Azienda ospedaliera dei Colli.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo