Condannato per violenza sessuale arrestato a Capodichino

99 Visite

Dovrà espiare una pena di 4 anni, 4 mesi e 26 giorni di reclusione per il reato di violenza sessuale, commesso a Poggiomarino (Napoli) il 14 marzo 2012, un cittadino marocchino di 44 anni arrestato all’aeroporto di Capodichino dalla polizia di frontiera. Gli agenti hanno dato esecuzione, nei suoi confronti, a un ordine di carcerazione emesso il 7 marzo 2023 dall’ufficio esecuzioni penali della procura di Torre Annunziata. Il 44enne ha raggiunto l’Italia prendendo un volo da Casablanca, atterrato a Napoli.

L’uomo, che risiedeva a Poggiomarino ed era titolare di un permesso di soggiorno per motivi di lavoro subordinato – non rinnovatogli a seguito della sentenza di condanna -, nel marzo 2012 aveva condotto la sua ex compagna, di nazionalità bulgara, già da tempo convivente con un’altra persona, in un casolare abbandonato costringendola a subire una violenza sessuale, procurandole diverse lesioni. (foto positano news)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo