Villa Matilde Avallone, una storia di vini e di amore per il territorio campano

138 Visite

Villa Matilde Avallone presenta una storia vitivinicola lunga sessant’anni eppure profondamente contemporanea, caratterizzata da un percorso appassionante fatto di vitigni e di amore per il territorio, di vini e di famiglia.

 “Nel 2025, l’azienda vitivinicola celebrerà i suoi primi sessant’anni di attività: “Nel 1965, infatti, nostro padre Francesco Paolo Avallone, avvocato con la passione per il vino e la storia antica, volle far rivivere l’antico Falerno del Massico, il vino più celebre e pregiato dell’impero romano, citato negli scritti di Orazio, Virgilio e Marziale, tra gli altri. – spiegano i fratelli Maria Ida e Salvatore Avallone, alla guida della maison vitivinicola campana – Il 2025 sarà per tutti noi un anno molto speciale. Celebreremo, infatti, i cento anni dalla nascita di nostro padre, fondatore e iniziatore della nostra storia aziendale, e i trent’anni della collaborazione con l’enologo di fama internazionale Riccardo Cotarella”.

Per salutare l’arrivo di un 2025 denso di tappe-simbolo per la storia e la memoria aziendale, i fratelli hanno così deciso di fare un regalo speciale ai clienti, ai follower, agli estimatori dei vini e ai distributori italiani e internazionali del brand vitivinicolo: “A partire da mercoledì 6 marzo 2024 e fino al 12 aprile 2024 – rivelano i giovani Francesco Paolo Avallone e Maria Cristina De Simone Avallone, rispettivamente chief experience officer ed enologa dell’azienda – sui nostri canali social pubblicheremo, in assoluta anteprima, le nuovissime etichette dei quindici vini-simbolo della nostra produzione vitivinicola. Su Instagram, Facebook e X sarà possibile, per due volte a settimana, scoprire le etichette che impreziosiranno le nostre bottiglie che saranno distribuite in tutto il mondo a partire dal 2025!”.

Per raccontare le nuove avventure aziendali nate nel segno del vino nel biennio 2024/2025, Villa Matilde Avallone sarà grande protagonista di due appuntamenti irrinunciabili per gli appassionati di vini, viticoltura e wine business. “Dal 10 al 12 marzo 2024 saremo presenti al salone ProWein (Hall 17 – Stand C01) di Düsseldorf – commentano gli Avallone – mentre dal 14 al 17 aprile 2024 torneremo a Verona per l’appuntamento-chiave con il Vinitaly. Negli spazi del nostro Stand D04 del Padiglione 6 di Veronafiere mostreremo in anteprima le quindici nuove etichette delle nostre bottiglie del 2025, un anno da accogliere con un brindisi, naturalmente!”.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo