“Una giornata particolare”, il ritorno del capolavoro di Scola

148 Visite

Lunedì 11 marzo alle 19:45, per la rassegna “Cineclubino 2023/2024” a cura di Domenico Di Marzio e con la partecipazione di Vincenzo Vacca, è prevista presso i locali del Clubino (via Luca Giordano 73) la proiezione di “Una giornata particolare” (1977) di Ettore Scola.

Presente nella lista dei miglior cento film italiani di sempre, con il talento indimenticabile di Sofia Loren e Marcello Mastroianni, il film riscosse al tempo numerosi riconoscimenti grazie al suo ruolo di denuncia nei confronti del fascismo, dei pregiudizi, dell’omofobia, e dei ruoli di genere imposti alle donne.

“6 maggio 1938, Roma è in festa per l’ arrivo di Hitler in visita a Mussolini. In un caseggiato popolare del quartiere S. Giovanni abitano Antonietta (S. Loren), madre di sei figli, succube di un marito fascista e provata dalla vita e, nella stessa scala, Gabriele (M. Mastroianni), radiocronista dell’EIAR, in aspettativa e indagato dalla polizia perché omosessuale e sospettato di antifascismo. Proprio in quel giorno i due, per caso, si conoscono e nel giro di poche ore si crea tra loro un’ amicizia particolare. Una vicenda drammatica che si dipana dal mattino all’imbrunire, ben diretta con sobria eleganza e meravigliosamente interpretata da due attori eccezionali.”

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo