Arcigay Napoli contro Vannacci, l’esposto in procura: ‘Libro pericoloso’

38 Visite

È la stessa Arcigay a dichiararlo in un comunicato, firmato dai due fondatori: l’associazione arcobaleno quest’oggi ha presentato un esposto in procura contro il generale Vannacci, il quale recentemente ha fatto parlare di sé per le sue idee tutt’altro che inclusive in materia di discriminazione.

I sottoscritti Massimo Arcangeli e Antonello Sannino annunciano di aver presentato in data odierna un esposto alla Procura della Repubblica di Napoli perché la magistratura valuti se sussistono i presupposti per ritenere che il volume ‘Il mondo al contrario’ di Roberto Vannacci, autopubblicato dal generale nell’agosto del 2023, sia un pericoloso veicolo di propaganda di idee, azioni, attività e comportamenti omofobi, sessisti e razzisti.

 “Nel riporre piena fiducia nell’operato della magistratura e nei valori di uno Stato costituzionale, che non può consentire in particolare a nessun cittadino italiano, tantomeno a un generale delle Forze Armate, il diritto di rivendicare sentimenti di odio e di disprezzo nei confronti di minoranze giudicate ‘non normali’, con inequivocabile riferimento alle comunità LGBTQIA+, i sottoscritti richiamano nel contempo tutti al senso di responsabilità, fuor della logica degli opposti estremismi, perché sia lo Stato di diritto ad adottare o a predisporre, per il tramite dei nostri ordinamenti, e con gli strumenti istituzionali di cui dispone, le misure confacenti al caso”.

 

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo