Abc, si dimette la presidente Sardu

37 Visite

Durante l’ultima seduta del triennio di mandato del CdA di Abc, dopo aver approvato la delibera relativa al fabbisogno di personale dell’azienda, ultimo importante obiettivo prefissato oltre a quelli già raggiunti, la presidente di Abc, Alessandra Sardu, ha rassegnato le sue dimissioni “con effetto immediato e irrevocabile” dalla guida del Consiglio d’amministrazione dell’azienda speciale del Comune di Napoli per il ciclo integrato dell’acqua.

Le dimissioni sono state comunicate al Cda di Abc e ai vertici del Comune di Napoli.

    Il Cda, il cui mandato termina formalmente l’ 11 giugno, approvando la delibera relativa al fabbisogno di personale dell’azienda ha disposto nuove assunzioni che sono state quantificate in 85 risorse, di cui 45 da assumere a fine 2024 e le restanti 40 da assumere a metà del 2025, con un costo complessivo a regime stimato in circa 3,7 milioni di euro, oltre a 96 progressioni di carriera con potenziamento della classe dirigenziale di 4 unità. (ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo