Tassisti Napoli “categoria danneggiata”, appello al prefetto

47 Visite

Un tavolo di confronto tra i tassisti, categoria danneggiata, e le istituzioni comunali di Napoli: a chiederlo, al prefetto Michele Di Bari, è l’associazione tassisti di base che, in una nota, evidenzia “l’ennesimo danno economico procurato dalla nostra amministrazione comunale al settore taxi: sappiamo e conosciamo le normative per la sicurezza negli eventi organizzati nel nostro capoluogo, sappiamo anche che un settore taxi viene panalizzato nelle proprie ore lavorative.

Abbiamo chiesto tavoli d’incontro con gli enti comunali per formulare percorsi alternativi e soddisfare l’esigenza della richiesta del servizio trasporto pubblico non di linea da parte dell’utenza, modificando momentaneamente l’entrata e l’uscita dei taxi nello stallo adibito ai taxi San Carlo” ma “nonostante tutto ciò, non abbiamo mai avuto comunicazioni per un confronto finalizzato alla risoluzione della criticità”.

 “Ci rivolgiamo all’illustrissimo Prefetto di Napoli – conclude l’associazione tassisti di base – affinché venga istituito un tavolo di confronto tra chi rappresenta una categoria danneggiata e le istituzioni comunali”. (ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo