Premi: alla professoressa Rosalba Rotondo l’Hero Award 2023

[epvc_views]

Il premio Hero Award 2023 International sarà consegnato alla professoressa Rosalba Rotondo, già dirigente scolastico dell’Istituto a matrice interculturale e intergenerazionale “Ilaria Alpi-Carlo Levi” del Rione Scampia a Napoli; lo rende noto Filitalia International & Foundation.

«La sua determinazione e lo spirito di servizio sono un faro per la comunità scolastica e territoriale di Scampia- si afferma in una nota – avendo portato avanti la sfida dell’istruzione, dell’educazione e della formazione per 40 anni senza interruzione alcuna: 23 anni nel ruolo di docente e 17 in quello di dirigente scolastico».

La cerimonia di premiazione si terrà venerdì 14 giugno, alle ore 16, nella Sala dei Baroni del Maschio Angioino.

    Il riconoscimento sarà consegnato dalla presidente del Consiglio Comunale, Enza Amato. Il premio ‘Hero Award’ viene conferito ogni anno a personalità che si sono distinte “per il loro impegno civile e sociale, contribuendo a costruire un mondo migliore”. La professoressa Rotondo è stata scelta “per la sua straordinaria dedizione all’integrazione e all’inclusione sociale, in particolare per il suo impegno umano e professionale per il contrasto della devianza minorile, dell’evasione scolastica, con opportunità di crescita umana e culturale offerte a tutti i vari target di alunni, tra cui, in presenza massiccia, gli studenti Rom del Campo di Scampia e di Giugliano”.

    Tra i relatori interverranno il prof. Pasquale Gallifuoco, presidente delle Acli Beni culturali, esperto di relazioni interculturali, docente di Geografia; Il prof. Lello Savonardo, coordinatore del Corso in Comunicazione pubblica, sociale e politica nell’Università “Federico II”, Luca Bartolomeis, dirigente scolastico nell’Istituto ad indirizzo raro Caselli, nel Real Bosco di Capodimonte e del Palizzi Liceo Artistico Coreutico Musicale e del Museo Artistico Industriale, don. Luigi Castiello, consigliere di presidenza Acli Beni Culturali, Elena Scarici, giornalista e finalista al Premio giornalistico indetto dal Consiglio d’Europa per l’attenzione rivolta all’istruzione dei minori Rom di Scampia, l’avvocato Valerio Maione, docente a contratto di Diritto internazionale e dell’UE nell’Università Parthenope, il prof. Michele Capasso, presidente della Fondazione Stati Uniti nel Mondo e Codirettore del Museo della Pace Mamt di Napoli, l’artista e vicepresidente del Chapter di Napoli prof.ssa Antonietta Sorrentino.

A moderare la cerimonia sarà la giornalista Michela Mortella, presidente della Filitalia International Chapter di Napoli; l’evento sarà trasmesso in diretta streaming dagli Stati Uniti con la partecipazione del Fondatore, presidente emerito e cardiologo di Philadelphia, prof. Pasquale Nestico.

La professoressa Rotondo ha scelto di dedicare il premio alla memoria del giornalista Franco Di Mare. (ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo