Il premio Oscar Mina Sorvino in visita a Napoli

[epvc_views]

Serata da Oscar a Napoli per l’attrice americana Mina Sorvino (Premio Oscar nel 1996 come “Miglior attrice non protagonista” la sua interpretazione nel film “La dea dell’amore”), diretto da Woody Allen.

L’attrice ha fatto una una lunga passeggiata in città con un cicerone d’eccezione: l’attore e produttore napoletano Luca Riemma.

Tra l’entusiasmo dei fans partenopei, Mina Sorvino si è diretta nel ristorante “Punto Nave” a Pozzuoli, in compagnia di Riemma, reduce dalla lavorazione del film “Italians” girato interamente a Los Angeles con la produzione “All in Films” di Michelle Danner e la società di produzione”3L Studios” dello stesso Riemma, Executive Producer anche John Couch, il primo Vice presidente Apple Education e Associate Producer Pascal Vicedomini.

Presente anche il manager Riccardo Maria Monti, presidente dell’ultima edizione del Los Angeles Film Festival.

    Non è la prima volta che l’attrice Mina Sorvino manifesta tutto il suo amore per l’Italia, non a caso, pochi giorni fa, a margine del Gala del festival LA, Italia 2024, organizzato col sostegno del MiC e di Intesa Sanpaolo, all’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles, l’attrice ha dichiarato: “Vorrei avere anche io il passaporto italiano come mio padre Paul Sorvino.

    Spero di riuscirci presto! L’Italia è nel mio Dna e spero vivamente che anche i miei figli si innamorino del mio Paese d’origine così come lo era mio padre e lo sono io. Ricordo l’emozione di papà quando sbarcammo per la prima volta a Napoli per andare al festival Capri, Hollywood. Era il 2001 e fu un viaggio magico al punto da ispirarmi l’idea di sposarmi proprio a Capri con mio marito Chris Backus (nell’estate 2023, ndr)”. (ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo