Vela, festa a Torre del Greco: grande soddisfazione per il vicecampione d’Europa Gianluigi Ascione

[epvc_views]

Grande gioia al Circolo Nautico di Torre del Greco. Il club di Gianluigi Ascione omaggia il vicecampione d’Europa Gianluca Perasole, trimmer dell’imbarcazione azzurra giunta seconda al campionato europeo match-race svoltosi a Ravenna e ospitato dal locale circolo velico. Un traguardo prestigioso ottenuto all’ultimo campionato continentale, terminato nei giorni scorsi e che ha visto la partecipazione di grandi equipaggi delle cinque nazioni coinvolte: Francia (che si è poi aggiudicata il titolo), Irlanda, Olanda, Polonia e ovviamente Italia. La compagine azzurra era formata da Rocco Attili, timoniere (iscritto al Centro Velico 3V), Luca Camilli, randista (Centro Surf Bracciano), Gianluca Perasole, trimmer (Circolo Nautico Torre del Greco), Livia Tarabella, pit (sezione di Ostia della Lega Navale Italia) e Giulio Tamburini, prodiere (sempre del Centro Velico 3V).

Dopo le prime quattro sfide iniziali, l’Italia ha conquistato il primato, potendo così scegliere quale nazione sfidare in semifinale. La decisione di confrontarsi con la Polonia si è rivelata corretta: il gruppo azzurro ha battuto gli avversari per 3-0, conquistando così l’accesso alla finale. La troppa attesa per tornare in acqua, causa condizioni atmosferiche difficili da capire, ha portato alla sconfitta della compagnia azzurra all’ultimo passo contro l’equipaggio guidato da Ian Garetta (secondo titolo consecutivo). Un risultato che resta prestigioso anche se lascia dell’amaro in bocca, ma che carica il gruppo in vista della prossima tappa del World Match Racing Tour, in programma in Svezia ad inizio luglio.

Photo: ANSA

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo