Festival delle Periferie in una masseria confiscata ad Afragola

[epvc_views]

Al via il ‘Festival delle periferie’, evento gratuito dedicato alle band under 35, alla Masseria Ferraioli di Afragola (NA) il 4, 5 e 6 luglio.

Nel bene confiscato alla camorra si alterneranno esposizioni e musica live con i concerti di A Smile From Godzilla, Little Pieces of Marmelade, La Municipàl, Fran, The Devils e Thru Collected.

Previste anche performance estemporanee di arti grafiche e visive, esposizioni, workshop di approfondimento del settore discografico e artistico, momenti di incontri e discussioni in un vero e proprio festival multidisciplinare con la direzione artistica del musicista dei 24 Grana Giuseppe Fontanella.
    L’appuntamento è realizzato nell’ambito del programma “Per Chi Crea”, sostenuto da MiC e di SIAE, segue le ultime due edizioni dello Scampia Music Fest.
Il Festival delle Periferie, è realizzato anche grazie all’associazione Libera e di Amnesty International.

La scelta della location non è casuale. La Masseria, in via Enrico Berlinguer, è il bene confiscato più grande dell’area metropolitana di Napoli. Si estende su una superficie di circa 12 ettari, pari a 120mila metri quadri, e porta il nome di Antonio Esposito Ferraioli, cuoco, scout e sindacalista della CGIL,vittima innocente della camorra. Ad aprire saranno i primi due workshop in programma giovedì 4 luglio. Si tratta di “Come suona il caos – all recycled instruments” con Maurizio Capone, dalle ore 15,00 alle 16.30, per scoprire come ricavare strumenti musicali da materiali riciclati. A seguire, dalle ore 17,00 alle 18.30, “Pianificare la promozione di un evento musicale” con iCompany di Francesco Galassi. Dalle ore 20,00 in programma un concerto libero a cura di Maurizio Capone. Venerdì 5 luglio, dalle ore 12.30, Antonio Pellegrino racconta dinamiche e metodologie con il workshop “La Pre-produzione è importante.

 Come si organizza un concerto. Sabato 6 luglio “Personal branding e comunicazione efficace” a cura di Verve ETS.
    L’illustratrice Francesca Radicetta produrrà dal vivo opere ispirate da quanto avverrà sul palco. (Fonte: Ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo