Napoli: rapine agli automobilisti al casello, ferito e arrestato 23enne

[epvc_views]

Rapine a mano armata agli automobilisti in coda e spari durante la fuga: ferito e in manette 23enne, caccia ai complici. È accaduto nella serata di sabato all’uscita Fuorigrotta della tangenziale di Napoli, dove un poliziotto della Squadra Mobile libero da servizio è intervenuto insieme ai colleghi della PolStrada, dopo aver notato alcuni uomini in sella a due scooter compiere rapine in sequenza agli automobilisti in coda al casello. L’intervento dei poliziotti ha permesso di interrompere la serie di rapine, ma ne è nata una colluttazione con uno dei malviventi, mentre gli altri sono riusciti a darsi alla fuga in scooter nel traffico. Il giovane – è la ricostruzione – non si è arreso ed ha tentato anche lui la fuga, scavalcando una recinzione. Nelle fasi concitate, sono stati esplosi alcuni colpi di pistola. Poco dopo, durante le indagini dei poliziotti, si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale a San Paolo con una ferita da arma da fuoco alla spalla un 23enne che è stato arrestato perché riconosciuto come uno dei banditi in fuga. Ora gli investigatori sono sulle tracce dei complici delle rapine a mano armata consumate ai danni degli automobilisti in coda al casello di Fuorigrotta.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo