Duplice omicidio di camorra, Riesame annulla misure cautelari

[epvc_views]

 Il Tribunale del Riesame di Napoli (ottava sezione) ha annullato la ordinanza cautelare in carcere emessa su richiesta della DDA dal gip del Tribunale di Napoli ed eseguita lo scorso 8 giugno nei confronti di quattro soggetti per il duplice omicidio avvenuto a Marano nel 2015.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, imperniata sulle dichiarazioni collaboratori di giustizia, le due vittime sarebbero state uccise dal gruppo malavitoso Orlando-Polverino perché passati nelle fila degli scissionisti.

Accolte, quindi, le argomentazioni rese dal collegio difensivo.

I legali hanno, tra l’altro, evidenziato “le notevoli discrepanze e carenze conoscitive del narrato dei collaboratori di giustizia nonché la totale incertezza della stessa causale alla base dell’ipotesi accusatoria”. (Fonte: Ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo