Sanità, verso l’accordo di confine con Puglia e Campania

[epvc_views]

La Direzione Generale per la salute e le politiche della persona della Regione Basilicata comunica di aver ufficializzato la proposta di accordo di confine con la Direzione del Dipartimento Salute della Regione Puglia.

L’accordo di confine non opera con le singole aziende sanitarie private pugliesi (Miulli) ma con la intera Regione. In settimana anche sarà formulata la proposta di accordo di confine con la Campania. In questo modo saranno regolati gli accessi dei pazienti lucani nelle strutture ospedaliere delle regioni confinanti, tenendo presente l’offerta sanitaria lucana, i bisogni dei pazienti e il controllo della spesa, nel rispetto della normativa nazionale di riferimento. Oltre ai rimborsi per le prestazioni sanitarie dei pazienti lucani, l’accordo regolamenterà anche il corretto uso dei ricoveri al fine di garantire il sistema sanitario regionale lucano

Ne dà notizia il Direttore generale per la salute e le politiche della persona della Regione Basilicata, Massimo Mancini.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo