Lecce: scomparso da tre giorni, ritrovato giovane cuoco napoletano

[epvc_views]

Sta bene ed è rientrato a casa a Napoli mentre i genitori erano in Puglia a denunciare la sua scomparsa Luigi Pontone, il cuoco 35enne di cui si erano perse le tracce da sabato in provincia di Lecce. A lanciare l’allarme sui social erano stati i familiari del cuoco originario di Sant’Antimo, lavoratore stagionale presso un villaggio turistico a Torre dell’Orso, in Salento.

Luigi era scomparso nel nulla nella notte tra venerdì e sabato, portando solo un borsello e lasciando tutto nella stanza. Stamattina, i familiari hanno lanciato l’allarme ed erano già partite le ricerche. Il tam-tam era partito sui social, prima della denuncia che sarebbe stata presentata ai carabinieri di Melendugno di lì a poco. Per fortuna, però, è arrivata la buona notizia: Luigi Pontone sta bene ed è rientrato a casa a Sant’Antimo. (Foto: Fanpage)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo