Morto il giornalista Mario Bologna, fu portavoce di Bassolino

[epvc_views]

Un malore improvviso porta via Mario Bologna, 76 anni, giornalista professionista, storico portavoce di Antonio Bassolino durante i suoi incarichi di sindaco di Napoli e poi di presidente della Regione Campania.

Aveva cominciato la carriera a Caserta come corrispondente dell’Unità, sviluppando in seguito una apprezzata attività di comunicatore politico e istituzionale che, a partire dal G7 di Napoli del 1994, lo aveva messo in contatto con i maggiori media italiani e internazionali.

Questo il ricordo di Bassolino: “Sono profondamente addolorato e scosso per l’improvvisa scomparsa di Mario Bologna: giornalista di valore, uomo colto ed appassionato, fine mente politica.

Mario è stato il mio portavoce al Comune di Napoli ed in Regione Campania, ed uno dei miei principali collaboratori.

Era proprio una bella persona e per me è stato anche un amico caro. Assieme abbiamo vissuto anni bellissimi e periodi difficili. Con lui se ne va via un intero pezzo della mia vita. Un bacio, Mario”. (Fonte: Ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo