Napoli: piano della Prefettura, 320 unità per il Natale sicuro

34 Visite

Ordinanza del sindaco per vietare la vendita di bibite. Individuati 24 varchi di accesso alla zone più calde

Il piano di sicurezza coordinato dal Prefetto di Napoli, Michele di Bari, nell’ambito del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, con il concorso delle Forze dell’Ordine, prevede, in occasione delle prossime festività natalizie, l’applicazione da domani di un contingente di 320 unità tra Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza. Secondo quanto si apprende, i luoghi a cui sarà riservata maggiore attenzione saranno la zona dei cosiddetti Baretti a Chiaia, il Centro Storico (Piazza Bellini, San Pietro a Maiella, San Domenico Maggiore, Piazza del Gesù) i Quartieri Spagnoli e il Vomero. I servizi vedranno il concorso di unità di personale anche della Polizia Locale e della Polizia Metropolitana di Napoli.

Ai fini di una più efficace gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica, su richiesta della Questura, è stata emanata dal comune di Napoli ordinanza sindacale di divieto di vendita di bevande in bottiglia, lattine, contenitori di vetro, plastica rigida, tetrapack o qualsiasi altro materiale, consentendone la commercializzazione solo in bicchieri di plastica leggera o carta, nelle vie ricomprese nel perimetro delle aree dei Baretti, nel Centro Storico, nei Quartieri Spagnoli e nonché nelle strade del quartiere Vomero maggiormente interessate dalla presenza di locali. Sono stati individuati 11 varchi di accesso all’area dei Baretti a Chiaia, 9 al Centro Storico e 4 ai Quartieri Spagnoli. I varchi saranno presidiati da personale delle Forze di Polizia, che effettuerà mirati controlli finalizzati ad assicurare il rispetto dei provvedimenti emanati, oltre che a prevenire ed impedire pericolosi affollamenti di persone e garantire il regolare ed ordinato afflusso delle persone. (foto ilroma)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo