Calcio Napoli, il Monza nel mirino: rabbia e agonismo devono rimettere in piedi la squadra di Walter Mazzarri

110 Visite

Che sarebbe stato un anno difficile lo sapevano tutti, che fosse complicato riconfermarsi campioni anche, ma nessuno si aspettava un tale tracollo. La squadra mattatrice della scorsa stagione non esiste più. demolita non dai tecnici ma dalle scelte poco oculate del presidente Aurelio De Laurentiis, intenzionato a correre ai ripari in questo calciomercato invernale. Ma è tempo di tornare in campo, per provare a chiudere al meglio il 2023. Walter Mazzarri ha il gravoso compito di ridestare un Napoli eliminato dalla Coppa Italia e spazzato via dalla Roma in campionato e dovrà farlo senza due dei suoi migliori giocatori, Victor Osimhen e Matteo Politano.

Proprio in quel Maradona (calcio d’inizio alle 18.30 di venerdì 29 dicembre) che ha visto i Campioni d’Italia soccombere ai colpi dei gialloblù, arriva un Monza che galleggia a centro classifica. La squadra biancorossa viene da due sconfitte consecutive contro Milan e Fiorentina, dimostrando comunque di essere una squadra che non molla mai e pronta a offendere alla prima occasione. Un test importante per gli uomini di Mazzarri che devono recuperare tanto terreno perduto (la classifica al momento li vede fuori da ogni coppa europea). In attesa di capire cosa porterà il mercato, Mazzarri deve tentare di fare il possibile per accorciare le distanze dalle altre compagini.

Foto: ANSA

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo