Napoli, “Sanità TàTà” La Notte della Musica al Rione Sanità

45 Visite

La Befana si festeggia alla Sanità: organizzata dalla Municipalità III con C’MoN produzioni e la direzione artistica di Massimiliano Jovine e Gianni Simioli, sarà ‘Sanità TàTà’ La Notte della Musica al Rione Sanità (dalle 18 a mezzanotte del 6 gennaio) l’ultimo evento del progetto “Vedi Napoli a Natale e poi Torni” finanziato e promosso dall’assessorato al Turismo e alle Attività produttive del Comune.

Quattro i punti cardinali: via Vergini, via Arena alla Sanità, piazza Sanità, largo Fontanelle, a cui si aggiungono altre strade animate da associazioni.
    “Saranno almeno 700.000 i turisti che hanno scelto Napoli dal 23 dicembre al weekend della Befana, un numero che conferma come la nostra città sia in testa alle destinazioni.

Ciò è dovuto anche a una programmazione di eventi eterogenei e gratuiti” dichiara l’assessore al Turismo e alle Attività produttive Teresa Armato.

    Il palco di Piazza Sanità sarà particolarmente dinamico, con tantissimi artisti tutti dal sound diverso: Gnut, Sollo, Ciccio Merolla, Plug, Mv Killa, Cecchy, Dipinto, Marsica, Veronica Simioli, Vesuviano, Stè, Annibale, Kamaak, Bimbi di fumo e Simona Boo, Gaié, Rico Femiano, Luciano Caldore, Mixed by Erry, Monica Sarnelli, Napoleone, Gianni Fiorellino, Rayo, Milena Setola, Giuseppe Madonna, Dario Cuomo, Amed sj set, Gigi Soriani dj set. Ultime adesioni, Sara Penelope Robin e Silvia Uras. La presentazione è affidata agli speaker di Radio Marte “E’ la Notte Bianca del nuovo anno, la grande festa del Rione Sanità – afferma Fabio Greco, presidente Municipalità III -.

    Inoltre fino a mezzanotte sarà possibile visitare, su prenotazione, le principali attrazioni turistico-culturali del quartiere: museo Jago, acquedotto Romano del Serino, Chiesa della Misericordiella, catacombe San Gennaro.

“La vera linfa di Sanità-tà-tà sono gli artisti che partecipano sempre con entusiasmo e amore a sostegno di questo quartiere simbolo di Napoli, così ricco di storia e di cultura” sottolineano i direttori artistici. (ansa)

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo