Calcio Napoli, i primi undici del 2024: Cajuste titolare, Raspadori più di Simeone

63 Visite

Tra infortuni e giocatori partiti per la Coppa d’Africa la coperta è eccessivamente corta per Walter Mazzarri. Così come ha sostenuto il tecnico del Napoli in conferenza stampa, mancheranno diversi titolari ma la necessità è quella di iniziare l’anno con una vittoria.

Quindi, spazio alle poche certezze che l’allenatore azzurro possiede. Pierluigi Gollini prende il posto dell’infortunato Alex Meret, mentre in difesa ci sono Giovanni Di Lorenzo, Amir Rrahmani, Juan Jesus (che stringe i denti) e Mario Rui. A centrocampo pesa l’assenza di Frank Anguissa, che viene sostituito da Jens Cajuste, insieme a lui ci sono Stanislav Lobotka e Piotr Zielinski. In attacco manca Victor Osimhen e quindi, insieme a Matteo Politano e Khvicha Kvaratskhelia, c’è un ballottaggio tra Giacomo Raspadori e Giovanni Simeone, con il primo in vantaggio sul secondo. Panchina per l’ultimo arrivato Pasquale Mazzocchi.

Foto: ANSA

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo