Il Sud sale in cattedra

102 Visite

Recensione del libro “Imparate dal Sud” di Lino Patruno (Magenes, 2022) 

Da amante del Mezzogiorno d’Italia e studioso dei processi decisionali che avvengono nelle organizzazioni e nella società, sono rimasto letteralmente rapito dal libro di Lino Patruno, “Imparate dal Sud: lezione di sviluppo all’Italia” (edizione Magenes, 2022). Il testo descrive come centinaia di aziende del Mezzogiorno riescono ad essere presenti sul mercato globale, anche in posizione di leadership, a dispetto di condizioni ambientali estremamente difficili per imprenditori e creativi.  

Il titolo del primo capitolo, “Il più con il meno”, crea la traiettoria che accompagna l’intera lettura del libro, come un mantra personale o un ritornello che rimane nella mente. È un mantra che sfugge dal piagnisteo e dalla lamentela futile. È un mantra felice, perché racconta una storia che già trova, nel suo stesso svolgersi, un lieto fine.  

È il Sud della resilienza e della creatività che vince contro organi burocratici, politiche coloniali (interne al proprio paese e esterne ad esso), crimine organizzato e pregiudizi territoriali, se non addirittura razziali. 

Nel suo racconto minuzioso, Patruno crea una interessante categorizzazione delle imprese: “i campioni”, “guarda che Sud”, “creativi Sud”, “Sud da copertina”, “Sud da export”: tutte immagini positive che sono in netta contrapposizione alle condizioni ambientali, specialmente infrastrutturali, poco incoraggianti e confermate da dati statistici incontrovertibili. 
Costruisce così nel lettore la visione meridionale positiva di alcune “valley”, sul modello della famosa “Silicon Valley” californiana, dove sono nate tante innovazioni nel campo della tecnologia e dell’informatica americana.  E così abbiamo nel Mezzogiorno delle valley reali, tutte da scoprire con imprese resistenti e resilienti, quelle che Patruno descrive nelle “Automotive Valley”, “Aerospace Valley”, “Techo Valley”, “Robot Valley”, e così via.  

Il filo conduttore che unisce la storia degli imprenditori, dei creativi e dei leader del Sud è riassunto nel concetto della resilienza “…parola di moda che i vocabolari traducono come ‘capacità di far fronte in maniera positiva a eventi traumatici, sapendo organizzare la propria vita nonostante le avversità’…” – come ricorda l’autore. 
Il Sud che descrive è come il materiale resiliente che “…non si oppone contrastando l’urto finché non si spezza, ma lo ammortizza e lo assorbe perché elastico e non rigido…”.  

Il libro di Patruno ha un valore universale che va oltre il Mezzogiorno perché è il racconto di cose già viste e ripetute a diverse latitudini nella storia dell’umanità, dove l’oppresso, il represso, lo svantaggiato trasforma le debolezze in forze e le minacce in opportunità – mettendo in atto i principi dello SWOT (Strengths, Weaknesses, Opportunities, and Threats) quello insegnato nei corsi di management. È il racconto della re-esistenza e della resilienza. È la messa in atto delle migliori teorie manageriali e imprenditoriali di maestri come Peter Drucker, Chris Argyris, Warren Bennis, Rosabeth Moss Kanter e altri teorici dello studio del “business management” e delle organizzazioni.  

Le 367 pagine del libro di Patruno mostrano la faccia positiva del meridionalismo moderno, quella del successo di chi, facendo impresa, ha dimostrato “…anche una capacità di non perdere la propria umanità e la propria identità…” .
È il Sud che insegna che si può avere successo indipendentemente dagli ostacoli posti sulla propria via, rimanendo umani: “…la vita non è solo numeri di bilancio, dati economici freddi… non è solo produzione e produttività. Non è solo performance, prestazione. Non vuol dire solo che vali quanto contribuisci al profitto…”. 

È il Sud di Gaetano Filangieri, quello da cui gli americani hanno preso in prestito il concetto della ricerca della felicità – quello che hanno inserito nella Dichiarazione di Indipendenza del 1776.
È il Sud descritto da Lino Patruno. 

ANTHONY M. QUATTRONE  

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo