Fermata occupata, autista bus investito da automobilista

81 Visite

Secondo la denuncia dei sindacati, aveva chiesto di spostarsi. 

Autista degli autobus Anm di Napoli viene aggredito ed investito da un automobilista al quale aveva chiesto di spostarsi dalla fermata. È accaduto allo stazionamento dei bus di piazza Amedeo. A denunciarlo è Marco Sansone, sindacalista dell’Usb: “Sono anni che segnaliamo la sosta selvaggia allo stazionamento dei bus di piazza Amedeo. Adesso basta, bisogna intervenire subito”. Secondo quanto si apprende, l’autista del bus di linea è sceso dal mezzo per chiedere a un automobilista, impegnato in una telefonata, che aveva parcheggiato la sua Mercedes nello spazio riservato alla fermata del pullman di spostare l’auto. Ma sarebbe stato prima aggredito verbalmente e poi investito con l’auto partita in gran velocità e poi fuggita via. L’autista è stato curato presso l’Ospedale Fatebenefratelli di Napoli.

A confermare l’episodio è il deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli: «Sono anni che denunciamo cialtroni e violenti. Spesso le due cose coincidono. Chi parcheggia senza rispetto per gli altri e per le regole molte volte cerca di far valere le proprie ragioni facendo ricorso a barbari istinti. All’autista aggredito – conclude Borrelli – esprimiamo la nostra piena solidarietà e ci auguriamo che l’aggressore venga individuato e denunciato. Si è stati troppo indulgenti verso certi fenomeni, è tempo di cambiare.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo