Scuola, il Prefetto di Napoli trasmette aggiornamento su dispersione

36 Visite

Il prefetto di Napoli Michele di Bari, nell’ambito delle azioni per favorire l’inclusione e la solidarietà sociale con interventi a favore dei giovani e contro il disagio e la devianza minorile, ha trasmesso a sindaci, commissari e commissioni straordinarie dei Comuni dell’area metropolitana di Napoli l’aggiornamento delle procedure di segnalazione degli alunni inadempienti all’obbligo scolastico, elaborate dall’Ufficio scolastico regionale per la Campania. L’aggiornamento è scaturito dalle innovazioni recentemente introdotte dal decreto Caivano, riguardanti, in particolare, la disciplina dell’evasione e dell’elusione scolastica. Il prefetto di Napoli ha «raccomandato la puntuale osservanza delle nuove procedure previste, in un contesto di proficua collaborazione inter istituzionale», spiega una nota della prefettura.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo