Assalto a b&b ad Anacapri, arrestato rapinatore

37 Visite

Rapina messa a segno ai danni di due turiste francesi: 63enne era armato di coltello

Armato di coltello, assaltò un b&b ad Anacapri, rapinando due giovani turiste francesi. Personale della Polizia di Stato di Napoli ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere – emessa dal GIP del Tribunale di Napoli – nei confronti di V.V., 63enne ritenuto responsabile di rapina aggravata commessa lo scorso 23 ottobre ai danni di due giovani turiste francesi all’interno di una struttura ricettiva.

L’attività di indagine, svolta da personale del Commissariato di Capri e che ha avuto inizio sin da subito, dopo la segnalazione notturna presso alla sala operativa, ha permesso di verificare che le giovani vittime erano state sorprese nel sonno dall’indagato che, armato di coltello e con volto travisato, dopo aver perlustrato l’area, si era introdotto nella loro stanza e dietro minaccia si era fatto consegnare collana e orecchini, fuggendo. Grazie alle analisi delle telecamere, gli investigatori sono riusciti ad identificare il 63enne, che il mese dopo aveva anche tentato di rivendere gli oggetti preziosi rapinati in una gioielleria di Capri. Ora, il 63enne è detenuto in carcere.

[responsivevoice_button buttontext="Leggi articolo" voice="Italian Female"]

News dal Network

Promo